Home 4 CHIACCHIERE CON ... Viaggiare per non invecchiare: la ricetta di Teresa Torsello e il suo Blog “Nonni Avventura”

Viaggiare per non invecchiare: la ricetta di Teresa Torsello e il suo Blog “Nonni Avventura”

by Mimì

Nella rubrica dedicata alle “4 Chiacchiere con …“, non poteva mancare nel modo più assoluto la voce di una Blogger e del marito, che raggiunti e superati gli “anta”, nonni felici e curiosi, continuano a viaggiare con lo spirito più giovane che mai! Dall’intervista che di seguito potrete leggere, Teresa Torsello e Gianni Odasso, bloggers di “Nonni Avventura” si raccontano e ci raccontano la loro passione per i viaggi, ma soprattutto ci condividono l’invito a viaggiare per non invecchiare o meglio, come scrive Teresa, la constatazione che non si smette di viaggiare quando si è vecchi, si invecchia perchè si smette di viaggiare!

Condivido ovviamente appieno queste filosofia e l’ho fatta mia da un pò, visto che ho superato ampiamente gli anta!

Per tutti coloro che amano viaggiare e che credono fermamente che la  curiosità, la voglia di conoscere e scoprire luoghi e genti del mondo sia uno stimolo per tutti ad ogni età, il mio invito a conoscere e scoprire i nostri “Nonni Avventura” , leggendo questa simpaticissima e molto costruttiva intervista!

Lasciatevi Ispirare, ovviamente …

 


Teresa e Gianni: i nostri “Nonni Avventura, ci dimostrano che viaggiare per non invecchiare é possibile! Nella foto li troviamo in Namibia!

“4 Chiacchiere con …” Teresa Torsello e il suo Blog

“Nonni Avventura”,

ovvero Viaggiare per non invecchiare!

 

Ciao Teresa, ciao Gianni! Vi va di presentarvi per darci modo di conoscervi meglio?
Ciao Domenica! Intanto ti ringraziamo per averci dato la grande opportunità di essere presenti sul tuo blog, per noi è davvero un grande onore e un piacere.

Gianni e Teresa sono due persone quasi normale, che nel corso dell’anno conducono una vita più o meno simile a quella di tantissime persone. Quasi… :-)

Perchè in realtà abbiamo la testa sempre rivolta ai viaggi, la nostra grande passione. Quando non viaggiamo fisicamente, siamo comunque occupati a pianificare e sognare i nostri prossimi viaggi.
Purtroppo, lavoriamo ancora tutti e due e questo è decisamente un limite! Io come insegnante sono costretta a prendere le ferie solo in certi periodi dell’anno, le vacanze estive, Natale e qualche volta Pasqua. Gianni invece, che lavora come autista in una azienda di trasporti, raramente riesce a prendere più di due settimane di fila.

Per fortuna, cominciamo a sentire profumo di pensione nell’aria! Ti lascio immaginare come cambierà la nostra vita nel momento in cui saremo liberi da impegni lavorativi!

 

In Sud Africa nel Parco Kruger Viaggiare per non invecchiare

In Sud Africa nel Parco Kruger

 

Il Blog Nonni Avventura – Teresa, ti va di parlarcene a nome tuo e di Gianni Odasso e di spiegarci qual´è la molla che vi ha spinti ad aprirlo?
Io e Gianni stiamo insieme da oltre 12 anni, entrambi abbiamo avuto sempre la passione per i viaggi. Ma nessuno dei due ha mai viaggiato molto prima che iniziasse il nostro rapporto, per problemi economici e familiari. Poi ci siamo scatenati! Abbiamo cominciato un pò in sordina, con dei viaggi non troppo lunghi all’interno dell’Europa.
Poi però i viaggi sono diventati un pò come una droga: non avevamo il tempo di rientrare che stavamo già pensando alla destinazione successiva.
Nel tempo, il numero dei viaggi è aumentato, la durata di ogni viaggio si è dilatata e abbiamo cominciato ad andare dappertutto…
E dopo un pò è arrivato il blog. 
Inizialmente era semplicemente un modo di ricordare e rivivere delle emozioni e delle sensazioni; in parole povere scrivevamo solo per noi stessi, senza nessuna ambizione. Scrivere i nostri diari era un pò come sfogliare un album di fotografie!

Nonni-avventura-a-Bali-viaggiare-per-non-invecchiare.

I nostri nonni avventura a Bali

Viaggiare per non invecchiare: la ricetta di Teresa Torsello e il suo Blog. “Nonni Avventura” in Indonesia …

 


Il Blog  di Nonni Avventura  –

Over 60 come seconda giovinezza grazie anche ai Viaggi!

Perchè Viaggiare aiuta anche a non invecchiare e

ad  invecchiare meglio

Marcello Mastroianni diceva della propria età: “Non mi sento per niente vecchio. Al massimo, leggermente anziano.” Prendendovi come esempio di Viaggiatori senior, visto che voi stessi vi definite “Nonni in Viaggio”, a vostro parere quali sono gli elementi più importanti che un over 60 dovrebbe tenere in conto nel pianificare il proprio Viaggio? La vostra esperienza e il messaggio che da questa può giungere agli over 60!

Noi non ci sentiamo nè vecchi, nè anziani, siamo giovanissimi dentro!
E penso che il merito di questa grande energia sia proprio da attribuire ai viaggi.
Abbiamo dentro una curiosità e una voglia di conoscere che spesso non ritrovo nemmeno nei teen agers!
E per quanto riguarda i viaggi, credo che la vecchiaia sia addirittura un valore aggiunto. Ti spiego cosa intendo dire!
Tempo fa ho letto una frase che recitava più o meno così: “da giovane hai il tempo e l’energia per viaggiare, ma non hai i soldi, nella maturità hai i soldi e l’energia ma non il tempo, nella vecchiaia hai i soldi e il tempo, ma non l’energia”. Ecco, con la voglia di fare che abbiamo, ci stiamo avvicinando alla fase in cui avremo tutte e tre le cose! :-)
Purtroppo, l’età porta con se qualche problema fisico e di salute, questo è inevitabile. Ma questi non devono fermare i vostri progetti di viaggio, al massimo possono limitare le vostre scelte, ma questo è tutto!

Per esempio, nè io nè Gianni siamo in grado di affrontare lunghi e pesanti trekking; e allo stesso modo abbiamo rinunciato a visitare alcune destinazioni situate ad altitudini elevate.
Ma con tutte le cose che ci sono ancora da fare e vedere, alla fine non è un grande problema!
Quindi, Nonni di tutto il mondo… non smettete di viaggiare, per nessun motivo! Perchè non si smette di viaggiare quando si è vecchi, si invecchia perchè si smette di viaggiare!

 

Teresa Torsellocon i Sadhu, in Nepal - spuntidiviaggio

Teresa con i Sadhu, in Nepal

Viaggiare per non invecchiare: la ricetta di Teresa Torsello e il suo Blog – “Nonni Avventura” in Nepal


 

Secondo te, cosa è cambiato dal momento dell’ apertura del tuo Blog ad oggi che ha segnato in modo consistente il modo di scrivere e di rapportarsi sui Social? Quanto tutto questo ha cambiato il tuo modo di scrivere?

Il mio modo di scrivere da quando ho aperto il blog è cambiato sostanzialmente perchè è cambiato l’obiettivo.
Come già ti dicevo, all’inizio scrivevamo solo per noi. Con il tempo mi sono resa conto di aver viaggiato molto più della media delle persone e ho pensato che il blog poteva diventare una fonte di ispirazione per molte persone.
L’ho pensato perchè l’ho sperimentato di persona: leggo frequentemente articoli di altri blogger, su destinazioni che già conosco, ma soprattutto su altri che non ho ancora visitato.
E alcune volte, da questa lettura, sono scaturite idee e programmi per il prossimo viaggio.
E quindi ho pensato che la stessa cosa poteva succedere ai lettori del mio blog: potevano scoprire delle destinazioni poco conosciute o rivalutarne altre che magari avevano snobbate fino a quel momento.

Da quel momento ho deciso che lo scrivere per me stessa poteva essere d’aiuto anche per altri viaggiatori.

Cerco quindi di dare informazioni e consigli utili di prima mano; ma tutto con un tocco personale che manca certo nelle guide di viaggio.

Il rapporto con i Social è cambiato nella stessa direzione, sono diventata molto più attiva in questo senso. Non mi limitò più a condividere delle foto sul mio profilo, ma cerco di scrivere un piccolo testo informativo che, spero, può tornare utile a chi legge.

Nonni Avventura a Bangkok Spuntidiviaggio - Viaggiare per non invecchiare

Nonni Avventura a Bangkok

Viaggiare per non invecchiare: la ricetta di Teresa Torsello e il suo Blog. “Nonni Avventura” in Thailandia


Il Gruppo Facebook di “Reporters di Viaggio” che gestite oramai da parecchio tempo, influenza il vostro essere “Nonni Avventura” sul Blog?

Le due cose sono nate in tempi diversi. Il gruppo Facebook Reporters di Viaggio è nato un pò di mesi prima del blog, ma l’obiettivo era comunque lo stesso: condividere informazioni utili ai viaggiatori.
Ma nel caso del gruppo, le informazioni non siamo solo noi Nonni Avventura a fornirle: sono tutti i membri del gruppo che attivamente contribuiscono e che hanno fatto del gruppo un “gruppone”.
Devo confessarti che gestire le due cose è decisamente impegnativo, perchè richiede tanto tempo e lavoro.
Per quanto riguarda il gruppo, sono stata fortunata a trovare dei collaboratori validi che mi danno un grande aiuto e supporto.
Ma sono anche contenta perchè stiamo avendo grosse soddisfazioni sia dal blog che dal gruppo.
E tra l’altro, nel gruppo ho avuto il piacere di conoscere tanti Nonni Avventura come noi!

Dubai Mall of The Emirates - Viaggiare per non invecchiare

Dubai Mall of The Emirates

Viaggiare per non invecchiare: la ricetta di Teresa Torsello e il suo Blog. “Nonni Avventura” a Dubai


Cosa cerchi/cercate in un viaggio e cosa vuol dire per te/voi Viaggiare?
La preparazione di un viaggio è un’operazione lunga e faticosa ma entusiasmante, e per noi è così importante come il viaggio stesso.
Quindi da un viaggio ci aspettiamo moltissimo: conoscere nuove culture, esperienze nuove, panorami esaltanti.
A proposito, vorrei sottolineare che i Nonni Avventura amano soprattutto i viaggi on the road, la natura e il mare.
Non disdegnamo le città, ne abbiamo viste di bellissime e di alcune ci siamo innamorati; ma il top per noi sono i parchi naturali, le cascate, le montagne e il mare.
Guarda, il viaggio ideale è un tour di una decina di giorni che si conclude con qualche giorno di relax al mare!

Fra i Paesi che hai visitato, in quale (o quali) torneresti subito e perché?
Da un paio d’anni abbiamo deciso di non tornare nelle destinazioni già visitate: abbiamo ancora un mondo da scoprire quindi preferiamo scegliere sempre nuove mete.
Però in passato la pensavamo diversamente. Ci sono delle destinazioni nelle quali siamo tornati più volte perchè ci hanno dato delle grandissime emozioni o per vedere delle cose nuove.
Un esempio è la Thailandia: ci siamo stati due volte!
Poi ci sono gli USA. Siamo stati due volte sulla costa ovest, una volta sulla costa est. E posso dirti che ci torneremo ancora perchè ci sono ancora talmente tante cose da vedere!
Infine, c’è Zanzibar, dove siamo stati tre volte… ma di questo ti parlerò più avanti.
Vorremmo comunque tornare in Cina, visto che è talmente grande e ne abbiamo visto un pezzettino davvero piccolo.
E naturalmente, quando avremo molto più tempo a disposizione, vorremmo fare un lunghissimo tour in Africa, visitando di nuovo gli stati che abbiamo già visto!

Nonni Avventura al Big Sur in California Viaggiare-per non invecchiare

Nonni Avventura al Big Sur in California

 

Viaggiate da molti anni e so che avete una grande passione per l’Africa! Ti va di dirmi cosa è per te il Mal d’Africa e quale è stato il Viaggio che ha scatenato questa grande passione?
Mal d’Africa … sai che quando ne sentivo parlare mi veniva da ridere e pensavo fosse una sciocchezza? E invece io e Gianni ne siamo il classico esempio! Non possiamo fare a meno di tornarci almeno una volta all’anno.
Devo però fare una precisazione: l’Africa di cui ci siamo innamorati è l’Africa Australe, quella che potremmo chiamare “Africa “Nera”!
Il Marocco, l’Egitto ci sono piaciuti tanto; ma quello che ci fa battere il cuore è l’Africa dall’Equatore in giù.
Spiegartene il motivo non è facile: sono i suoni, gli odori, i colori, i tramonti, la gente, i ritmi di vita rilassati. insomma, un mondo così diverso dal nostro che non puoi fare altro che innamorartene!
Il primo approccio è stato Zanzibar, ma è stato solo l’inizio; il colpo di grazia ce lo ha dato il Sud Africa.
L’ironia è che Gianni non ne voleva sapere di questo viaggio e non so perchè! Alla fine l’ho preso per sfinimento e ancora adesso lui sostiene che è stato uno dei viaggi più belli che abbiamo fatto.
Adesso, cerchiamo di curare il nostro Mal d’Africa continuando a tornarci: dopo il Sud Africa abbiamo provato con il Kenya, la Tanzania, la Namibia, il Botswana. Penso che prossimamente tenteremo con lo Zambia…. ma ho la sensazione che non funzionerà!

 

Viaggiare per non invecchiare-Nonni Avventura in Marocco

In Marocco …


Indimenticabile – A quale delle destinazioni da voi visitate attribuireste tale termine e perché?
Zanzibar è indimenticabile, talmente bella che ci siamo stati tre volte!
E’ stato il nostro primo viaggio a lungo raggio e soprattutto il nostro primo assaggio d’Africa.

Soprattutto amiamo la sua gente e il suo mare, la sua acqua caldissima, la sabbia così sottile da sembrare borotalco… insomma, un paradiso!

Parliamo ancora del tuo, anzi del Vostro essere Nonni Blogger! Quali sono i progetti che portate avanti attraverso di esso?
Penso che la nostra ambizione sia la stessa che anima la maggior parte del bloggers: creare una audience interessata a quello che scriviamo e alle foto che pubblichiamo!

Vorremmo essere una fonte di ispirazione per i viaggiatori che ci leggono, soprattutto quelli che come noi hanno superato (o stanno per superare) i 60.

Vorremmo far conoscere a più gente possibile i luoghi che abbiamo visitato e far vivere loro delle belle emozioni.

E allo stesso tempo essere d’aiuto nella progettazione dei loro viaggi.

 

Nonni Avventura sul Golden Gate Viaggiare per non invecchiare

Nonni Avventura sul Golden Gate


 

Nel vostro Viaggio e nella vostra valigia perfetta, non devono mai mancare … due elementi imperdibili! Di cosa si tratta e perché queste scelte?
La prima cosa che non manca mai nella valigia di un Nonno Avventura è fin troppo ovvia: medicinali!
Ci portiamo dietro tutte le medicine che prendiamo abitualmente a casa, poi abbiamo un sacchetto con le medicine che io chiamo “hai visto mai?”. Lì c’è proprio di tutto: Imodium, Voltaren, Tachipirina, eccetera eccetera.

L’altra cosa che portiamo sempre è un mazzo di carte da gioco: capitano delle serate in cui sei in hotel, sei troppo stanco per andare in giro ma non abbastanza per andare a letto. Ed è quello il momento un cui scattano delle pazzesche sfide tra me e Gianni … chi perde paga la prossima cena!

 

Viaggiare per non invecchiare Sud Africa

Nonni Avventura in Sud Africa


Sogni e progetti per il futuro dei nostri  “Nonni Avventura”!

Quale sogno e quale viaggio vorresti si realizzasse nel 2020?
I nostri sogni e desideri sono talmente tanti che se dovessi raccontarli tutti staremmo qui delle ore!
Però temo che nessuno di questi si potrà realizzare nel 2020; forse il primo grande sogno si realizzerà nel 2021… ma non ti dico quale per scaramanzia!

C’è una foto di quel viaggio, tra tutte quelle che hai scattato, che per te è particolarmente significativa?

Tutte le mie foto sono importanti per me e hanno un grosso valore affettivo. Difficile dire che una è particolarmente significativa, in quanto ognuna è legata ad un ricordo particolare.

Ancora Zanzibar, come vedi nella cover. ci siamo io e Gianni, molto più giovani, sorridenti e con uno sfondo da favola.

Botswana - Tramonto nel Chobe viaggiare per non invecchiare

Botswana – Tramonto nel Chobe

 

I progetti ed i Sogni di Teresa e Gianni e di “Nonni Avventura”
Nell’ordine di priorità i nostri sogni sono
1) andare in pensione ed essere liberi da ogni impegno lavorativo;
2) viaggiare, viaggiare, viaggiare;
3) continuare ad aggiornare il blog da una assolata spiaggia da qualche parte del mondo dove faccia sempre caldo, magari sorseggiando un drink esotico!

Un saluto a tutti! Grazie a Domenica per questa intervista e un grazie a tutti voi che mi avete letta fino in fondo!

 

Teresa e Gianni a Moorea sul quad -Viaggiare per non invecchiare

Teresa e Gianni a Moorea sul quad: vecchi loro? Mai!

“Nonni Avventura”,  sportivi e con lo spirito sempre verde! Una foto che potrebbe eesere lo slogan del motto “Viaggiare per non invecchiare!

“4 Chiacchiere con …”  i nostri “Nonni Avventura”
Viaggiare per non invecchiare ma soprattutto,
per vivere al meglio ogni attimo della Vita!

Per terminare le nostra Intervista, voglio ringraziare di cuore Teresa e Gianni, i nostri splendidi “Nonni Avventura” per averci condiviso le proprie passioni di viaggio e non, insieme a tantissime riflessioni! Di sicuro aiuterà molti a comprendere perchè Over 60 è bello, e che si può invecchiare al meglio, anche grazie ai Viaggi!

Usare termini come vecchio o anziano sembra davvero confermare quanto questi termini siano obsoleti: guardiamo le foto e leggiamo l’energia con la quale Teresa ci fa vivere il senso del Viaggiare ad esempio!

Se l’articolo “Viaggiare per non invecchiare: la ricetta di Teresa Torsello e il suo Blog “Nonni Avventura” vi è piaciuto, non esitate a condividerlo!

Se invece volete conoscere meglio i nostri “Nonni Avventura”, vi invito a visitare il loro Blog, l’account Instagram, e la loro pagina FB ed il loro vivacissimo Gruppo di “Reporters Di Viaggio”!

Noi ci rileggeremo ancora con le prossime “4 Chiacchiere con …” e con molti altri articoli!

Lasciatevi ispirare: vi aspetto per condividere insieme le vostre passioni e i vostri Viaggi.

Mimì

Tramonti in africa

Tramonto a Sossusvlei

 

 


You may also like

4 comments

Avatar
Teresa 5 Novembre 2019 - 8:23

Viaggiare è una delle cose più belle nella vita: per noi è sempre fonte di energia e di nuovi stimoli.
Anche se l’età avanza, noi continuiamo ad andare!
E chi ci ferma più? :-)

Reply
Mimì
Mimì 5 Novembre 2019 - 10:56

Buongiorno Teresa! Buongiorno Nonni Avventura …

Sono sulla tua stessa linea di pensiero e per quanto mi è possibile e quando mi è possibile, cerco di Viaggiare!
Non esiste oramai una età oltre la quale non si può viaggiare: tutto dipende da noi, dalle disponibilità di tempo e di economie …
E anche un Viaggio vicino, può ricaricare! Quindi, non fermiamoci! A qualsiasi età …

Un abbraccio, Mimì

Reply
Avatar
Lilly 5 Novembre 2019 - 12:57

Bellissima intervista.
Seguoi il blog dei super “nonni” da tempo e leggendo queste righe ho risentito l’emozione che loro trasmettono.
“Si invecchia quando si smette di viaggiare”, me lo ricorderò per il futuro visto che sto entrando negli anta anch’io. ;)
Bacini a tutti anzi beijinhos…

Reply
Mimì
Mimì 5 Novembre 2019 - 21:17

Ciao Liliana carissima! Che bello leggerti qui nei commenti …
A dirti al verità io gli anta li ho superato da un bel po’, e quindi sento ancora più forte quel sentire di cui parla Teresa! Il loro essere “Nonni Avventura” fa davvero “scuola”, in ogni senso!
E poi, davvero viaggiare fa sentire bene, stimola il sistema immunitario e ci fa sentire più giovani dell’età anagrafica!

Grazie mille carissima … ti seguo anche io e il tuo Portogallo, mi intriga un ritorno!

Un abbraccio immenso e a presto! Baciii

Reply

Leave a Comment

Don`t copy text!

Stiamo utilizzando Google Analytics

Per favore,conferma se accetti il ​​nostro monitoraggio di Google Analytics. Puoi anche rifiutare il monitoraggio, in modo che tu possa continuare a visitare il nostro sito Web senza alcun dato inviato a Google Analytics.