Home 4 CHIACCHIERE CON ... Intervista con Elisa Polini fra Travel Blog e le sue infinite emozioni di Viaggio!
Intervista con Elisa Polini Travel Blogger di "Un Viaggio, infinite emozioni"

Intervista con Elisa Polini fra Travel Blog e le sue infinite emozioni di Viaggio!

by Mimì

Fra le mille destinazioni di viaggio  a cui la nostra mente può ispirarsi, quelle che riguardano il Grande Nord o comunque, i Paesi in cui le temperature scendono per gran parte dell’anno ampiamente sotto lo zero, non sono certo alla portata di tutti.  Non per questo però non si tratta di luoghi di grande fascino, tutt’altro! E per farvi capire come queste mete possono appassionare ed affascinare profondamente, ho pensato di presentarvele attraverso una Travel Blogger che ve ne farà innamorare defitivamente, come ha fatto con me! In questa Intervista con Elisa Polini, scoprirete l’essenza dei “Continenti Bianchi”, dall’Artico all’Antartide, con mille divagazioni inerenti la fotografia e l’importanza del Turismo sostenibile e responsabile!

Queste terre bianche di ghiaccio, ospitano importanti basi per la ricerca scientifica, sono tutelate e preservate con accordi internazionali a livello mondiale, ma ancora di piu,’ “sono “terre di maestosi ghiacciai, iceberg che assomigliano a castelli, pinguini, foche, orche e balene.”  E luci polari che lasciano senza fiato …

Il Blog “Un Viaggio, infinite Emozioni”, è  basato non solo sui racconti di Viaggio, ma anche dalle meravigliose foto, scattate da Luca, compagno di Viaggio di Elisa ed appassionato di fotografia e tecniche fotografiche!

Un altro modo per “toccare con mano” e farci innamorare dell´immensa bellezza e grande fragilita’ di questi paradisi naturalistici, messi a durissima prova dai cambiamenti climatici!

Ma ora, vi porto a conoscere Elisa Polini e il suo Blog, attraverso le sue stesse parole! Seguiteci …

 

Animali artici Intervista con Elisa Polini Travel Blogger

Intervista con Elisa Polini – La bellezza della Natura in uno scatto!

Iceberg contenenti polari -Intervista con Elisa Polini su spunti di Viaggio

L’Affascinante mondo dei Continenti bianchi

Intervista con Elisa Polini  – Travel Blogger

di ” Un Viaggio, infinite emozioni”

 

Ciao Elisa, ciao Luca! Per coloro che non vi conoscono, vi va di presentarvi e presentare il vostro splendido Blog e dirci da cosa è scaturita la molla che vi ha spinti ad aprirlo?

Quali sono gli argomenti principali che trattate nel vostro Blog  “Un Viaggio, Infinite Emozioni”?

Ciao Mimì, grazie per averci dedicato questo spazio! Siamo Elisa e Luca, fotografi e grandi appassionati di tutto ciò che si trova attorno ai Poli. I luoghi al di sopra del Circolo Polare Artico sono ormai la nostra seconda casa e di recente abbiamo esplorato anche la parte opposta del globo, l’Antartide.

Siamo degli instancabili curiosi, amiamo viaggiare, scoprire nuove culture e scorci di Mondo ancora incontaminati e poco conosciuti. Amiamo le sfide, metterci in gioco e superare i nostri limiti. Questo ci ha portato a realizzare differenti progetti legati sia ai viaggi sia alla fotografia.

Il nostro blog è nato a metà del 2016 e parla principalmente delle zone dell’Artico e dell’Antartide.

Trattiamo anche viaggi on the road e zaino in spalla nel resto del Mondo. Tipologia di viaggio che, quando non indossiamo tuta da sci e scarponi, ci piace molto. È nato con l’intento di condividere informazioni utili per altri viaggiatori, riuscire a trasmettere emozioni con le nostre fotografie e spingere i nostri lettori a realizzare i propri sogni.

Con il tempo ci siamo specializzati sempre di più ed è diventato un vero e proprio progetto e lavoro, raggiungendo ottimi risultati, in maniera genuina e totalmente organica, e ne andiamo molto fieri. Oggi Un viaggio infinite emozioni, è diventato un punto di riferimento per chi desidera conoscere l’Artico, soprattutto approfondendo la sua storia, le sue problematiche, le varie culture e i vari popoli che vi abitano.

Antartide nei racconti della Travel Blogger Elisa Polini

Il mondo Bianco dell’Antartide


Le infinite emozioni di ogni Viaggio dall’Intervista con Elisa Polini 

Viaggiare secondo Elisa e Luca!

Tre parole con le quali descriveresti questa attività che a me piace da sempre definire  “attitudine dell´anima”. Da due diversi punti di vista.

Curiosità. Approcciarsi al mondo con una buona dose di curiosità per non smettere mai di imparare e di scoprire cose nuove. Ogni viaggio è motivo di crescita personale e interiore.

Rispetto. Rispetto per la natura che ci circonda, per le popolazioni che si incontreranno nel proprio cammino, per la loro cultura e le loro tradizioni. Rispetto per la fauna che chiama ‘casa’ i posti che si visitano. Rispetto per l’ambiente, che ha bisogno di essere protetto.

Sostenibilità. Non lasciare traccia del proprio passaggio. Scoprire il mondo in punta di piedi ed essere più sostenibili possibile. Si può essere sostenibili non solo a casa, ma anche quando si viaggia.

 

Sul blog avete due sezioni dedicate interamente all’Artico e all’Antartide.  Una scelta davvero inusuale e di nicchia per un Blog di Viaggi, complimenti!

Da quando è nata in voi questa passione e cosa direste per fare appassionare anche i viaggiatori di questi luoghi?

Questa passione io, Elisa, ce l’ho sempre avuta nel sangue fin da quando ero piccola. Mentre i miei amici guardavano i cartoni animati io mi documentavo su questi angoli di mondo. Sono rimasta talmente tanto affascinata da un documentario sull’aurora boreale che, appena ne ho avuto la possibilità, sono partita subito per andare da lei. È stato amore a prima vista.

Da allora sono tornata tante, tantissime volte nell’Artico che ormai è diventato la mia seconda casa.

Luca invece ha sempre odiato il freddo, preferendo le mete calde e tropicali. La passione per il freddo e il ghiaccio gliel’ho fatta venire io portandolo per la prima volta in Lapponia tanti anni fa!

Viaggiare nell’Artico è un’esperienza incredibile, un modo unico di entrare a contatto con una natura ancora incontaminata e selvaggia.

Un modo per capire il reale valore del nostro pianeta e del perché è importante conservarlo e proteggerlo. Viaggiare nell’Artico in un certo senso ti cambia, ti cambia nel profondo, cambia la tua conoscenza e consapevolezza. Ti ruba il cuore e ti riporterà, in un modo o nell’altro, sempre da lui.

Popolazioni Nenets infinite emozioni della Travel blogger Elisa Polini

Un bimbo Nenets

 

 Viaggi e Fotografia: le grandi passioni della
Travel Blogger Elisa Polini e Luca

Parlando ancora del vostro blog, un’altra sezione è interamente dedicata alla fotografia! Fra te e Luca chi è più appassionato alle sue tecniche e cosa lega foto e viaggi nei vostri racconti sul Blog?

Mentre io a Luca ho trasmesso l’amore per l’Artico, lui ha trasmesso a me l’amore per la fotografia.

Quando ci siamo conosciuti io non sapevo nemmeno cosa fosse una reflex! Piano piano è riuscito a farmi incuriosire e avvicinare a questo mondo a me sconosciuto e così, oggi, siamo diventati entrambi due fotografi semi-professionisti.

La fotografia ha un ruolo importante in tutti i nostri viaggi. Ci aiuta a catturare gli attimi più belli, le situazioni più particolari, le emozioni.

Attraverso le nostre foto raccontiamo i posti che amiamo e cerchiamo di trasmettere emozioni che facciano sognare un po’ chi ci legge con interesse. Attraverso le nostre foto divulghiamo i nostri progetti e le informazioni più importanti legate all’Artico e all’Antartide.

Grazie alle nostre fotografie riusciamo a realizzare i nostri reportage e spesso e volentieri veniamo chiamati per realizzare progetti fotografici per enti del turismo, brand e agenzie del settore.

 

Aurora Boreale viaggi e fotografia intervista con Elisa Polini

Intervista con Elisa Polini – Viaggi e foto due passioni! Immagini mozzafiato dell’aurora boreale


 

Intervista ad Elisa Polini –  I suoi Grandi Progetti 

 

Con molto interesse ho letto dei tuoi due progetti legati all’Antartide e ai popoli dell’Artico. Moltissimo mi ha incuriosita il tuo articolo dedicato a: ”Come organizzare un viaggio in Patagonia (Argentina e Cile): La guida completa!”.

Ti va di parlarci dei due tuoi progetti e spiegarci da cosa sono nati e soprattutto, quali sono gli obiettivi che vi prefiggete attraverso essi?

Rispetto alla vostra Guida di Viaggio per la Patagonia, state pensando di organizzarlo e portare con voi dei Viaggiatori? Quali sono i “viaggiatori – tipo” che in genere sono più interessati a questo tipo di Viaggi?

Negli anni la nostra esperienza ci ha portato a scrivere una guida di viaggio cartacea sulla Norvegia e a realizzare tre diversi progetti:

 

Svalbard and Jan Mayen

Svalbard and Jan Mayen

 

Di recente abbiamo deciso di accontentare le richieste dei nostri lettori, che sempre più frequentemente ci chiedono di poter venire con noi in questi posti. Il nostro primo viaggio di gruppo partirà a marzo e porteremo 10 ‘pazzi’ con noi in una spedizione nel deserto artico delle Svalbard.

Dopo la nostra spedizione in Antartide molti ci hanno chiesto di organizzare un viaggio anche in questo angolo di mondo, perciò si, se si riesce a creare un piccolo gruppo porteremo volentieri con noi altri curiosi viaggiatori in Patagonia e in Antartide.

Abbiamo in programma anche qualche viaggio di gruppo in Lapponia e un’altra spedizione, ancora top secret, che siamo sicuri piacerà molto ai nostri lettori, sempre per il prossimo inverno.

 

ramonto spettacolare nell'Artico

Le infinite emozioni di viaggio – Un tramonto spettacolare nell’Artico

 


I vostri Viaggi parlano, a chi li legge di contatto con la natura e con la genti del posto. Quanto questi elementi sono importanti nei vostri Viaggi?

Cosa vuol dire per voi, fare turismo responsabile e scegliere in modo eco-sostenibile? Nelle varie fasi del viaggio, come le mettete in pratica?

Quali sono i consigli che vi sentite di dare, dalle vostre esperienze, a chi vi segue ?

I nostri viaggi ruotano maggiormente intorno alla natura e al contatto con la gente del posto. Crediamo fermamente che non ci sia modo migliore di immergersi in un luogo nuovo se non quello di farlo insieme a chi, in quel luogo, ci vive.

Preferiamo di gran lunga trovarci immersi nel silenzio delle foreste, dispersi in qualche angolo remoto del pianeta, piuttosto che in mezzo al caos, traffico e inquinamento di una grande città.

Il turismo responsabile è per noi quel turismo che si discosta di gran lunga dal turismo di massa. Quel turismo che conosce approfonditamente i luoghi in cui ci si reca, le loro tradizioni e le loro problematiche e non lascia traccia del proprio passaggio.

Quel turismo che ha rispetto, umiltà e voglia di conoscere realmente. Turismo responsabile va di pari passo con turismo consapevole.

Nel 2020 non ci si può più nascondere dietro ad un ‘non lo sapevo’. Bisogna informarsi e pensare dieci volte prima di compiere qualsiasi azione, pensare a quali conseguenze o danni potrebbe causare.

foche in Antartide

Dolcissima …

 

Elisa Polini, Luca e i canali Social

Elisa, Luca, le “Infinite Emozioni e i canali social. Quali sono i vostri canali preferiti e perché questa tua scelta? Fra voi due, chi cura maggiormente la parte social?

Luca e la tecnologia non vanno di pari passo! Ebbene si, dietro ai nostri canali social c’è sempre la sottoscritta.

Non amiamo particolarmente i social, ma li utilizziamo come vetrina per diffondere il nostro lavoro e le nostre iniziative. Nasciamo come fotografi e come scrittori di viaggi, perciò per noi è molto più importante curare il nostro blog.

Continuiamo a formarci per poter offrire sempre contenuti di qualità sia per chi ci dedica il proprio tempo sia a mister Google.

Continuiamo a studiare anche per quanto riguarda la parte fotografica, per migliorare sempre di più la qualità delle nostre foto. Ma tutto questo ruota maggiormente intorno al blog.

Ci trovate su Facebook  con la Pagina “Un viaggio infinite emozioni” e Luca Landoni Photography) oppure su Instagram (@elisa.polini e @landoniluca)

 

Intervista con Elisa Polini: due bellissime immagini tratte dal profilo Instagram  della Travel Blogger, che ben dimostrano e le infinite emozioni di Viaggio!


Se ti chiedessi cosa pensi della frase di Alphonse de Lamartine: “Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita” , qual è la prima emozione che ti viene in mente?

Libertà e crescita. Viaggiare è libertà. Sentirsi liberi di esplorare, scoprire, meravigliarsi, emozionarsi, gioire. Viaggiare aiuta a crescere mentalmente, interiormente. Aiuta a migliorare, ad aprire la mente e ad aprirsi a nuove emozioni, nuovi pensieri, nuove sensazioni. Viaggiare mette di fronte a realtà ben diverse dalle nostre e se si viaggia con mente e cuore aperto, si torna a casa con un bagaglio culturale ed emotivo molto più grande di quando si è partiti.

 

Elisa Polini e Luca fra futuro, Blog, Social. Avete dei programmi definiti che vi va di condividerci?

Abbiamo in programma altri viaggi e progetti legati all’Artico e porteremo sicuramente avanti il nostro progetto People of the Arctic. Di questo non sveliamo ancora nulla, ma possiamo dire che passeremo diverso tempo con altre popolazioni autoctone, come abbiamo fatto con i Sami e i Nenets

Siamo inoltre in partenza a brevissimo per un’altra bella collaborazione e progetto.

Per il futuro chissà! Accogliamo a braccia aperte tutto quello che verrà  e intanto ci impegniamo per realizzare qualche altro piccolo grande sogno nel cassetto.

Renne in Siberia polare

Renne …


Le mie infinite Emozioni leggendo Elisa …

Voglio ringraziare innanzitutto Elisa Polini per averci rilasciato questa bella Intervista, attraverso la quale, oltre ad aver modo di conoscerla meglio, ci ha dato modo di apprezzare delle destinazioni di grande fascino, sicuramente fuori dai soliti circuiti di massa.

L´essenza di ogni Blog di Viaggio, é anche quella di avvicinare i lettori alle mete meno conosciute, alle scoperte che il mondo ci riserva, ma anche alle genti che vi abitano, con responsabilitá e sostenibilitá!

Un viaggio anche attraverso noi stessi, attraverso la condivisione di passioni, aspirazioni, punti di vista ed esperienze!

Attraverso le infinite emozioni di Viaggio di Elisa e Luca, anche io mi sono avvicinata al mondo dei grandi Ghiacciai, e ne sono rimasta affascinata, al punto da mettere nella “lista dei mie Viaggi da fare”, anche quello alla scoperta dell´aurora Boreale e quello in Patagonia!

Perché la Natura é una grande scoperta.

Il mio personale augurio a Elisa e al suo Blog, é quello di realizzare i sogni ed i Viaggi che qui ha avuto modo di raccontarci, ma anche quello di poterci incontrare nel suo “mondo polare” e scambiare i punti di vista!

L’ invito a tutti voi é quello di seguire Elisa nei suoi viaggi e nei suoi racconti, perché ogni Viaggio sa donare “Infinite Emozioni!

Al prossimo spunto di Viaggio allora!

Con Mimi’ Lasciatevi Ispirare … Vi aspetto!

 

Panorami Polari

Panorami polari by Elisa Polini

You may also like

2 comments

Avatar
Elisa 15 Febbraio 2020 - 12:27

Grazie Mimì per la bellissima intervista. È sempre un piacere raccontare un po’ del mio lavoro e del mio amato Artico (e non solo) a chi è davvero interessato ad ascoltare!
A presto :*

Reply
Mimì
Mimì 18 Febbraio 2020 - 14:33

Carissima Elisa, Grazie mille a te e a Luca!

Per me è stato un vero onore ospitarti in questo spazio, e ti sono enormemente grata di aver parlato con il cuore di questi luoghi, che spero tantissimo di visitare presto!

A presto!

Mimì

Reply

Leave a Comment

Don`t copy text!

Stiamo utilizzando Google Analytics

Per favore,conferma se accetti il ​​nostro monitoraggio di Google Analytics. Puoi anche rifiutare il monitoraggio, in modo che tu possa continuare a visitare il nostro sito Web senza alcun dato inviato a Google Analytics.