Home EVENTI E DINTORNI Viaggi virtuali nei musei e nelle città, in Italia e nel mondo: Come fare

Viaggi virtuali nei musei e nelle città, in Italia e nel mondo: Come fare

by Mimì
Viaggi virtuali nei Musei in Italia e nel mondo primavera del Botticelli

In questi periodo segnato dalla pandemia del Coronavirus, fra aperture e chiusure, è importante che ciascuno di noi faccia la propria parte restando a casa, perchè la priorità è la salute di tutti! Per tenersi impegnati e per alleviare la noia (o la paranoia) di queste giornate, vi consiglio di occupare il tempo a disposizione anche facendo visite e viaggi virtuali nel mondo della Cultura italiana e mondiale, visitando Musei, monumenti Città e opere d’arte!

Standosene a casa è possibile, attraverso le app, i siti web e i vari momenti di “solidarietà digitale” che sono stati attivati, viaggiare virtualmente e scoprire il mondo nelle sue mille sfaccettature e con la sua immensa bellezza!

Ci sono idee per tutti i gusti e per tutte le età ovviamente, per viaggiatori culturali, curiosi, amanti della natura e molto altro ancora!

E’ uno spunto di viaggio che vi condivido, per incitarvi a non smettere mai di viaggiare anche solo con la mente, ma anche per diventare consapevoli della forza della positività che questo modo di essere e di pensare porta con se!

 

Museo Egizio di Torino Viaggi virtuali nei Musei

Viaggi virtuali nei Musei – Il Museo Egizio di Torino

La Venere di Milo al Louvre a Parigi Viaggi virtuali nei Musei

La Venere di Milo al Louvre a Parigi

 


Perchè fare viaggi virtuali nei musei e

nelle città, in Italia e nel mondo

 

Viaggiare è un’attitudine dell’anima che a volte si scontra con realtà contingenti come quella di questi giorni!

Il Coronavirus non deve piegare la nostra mente e le nostre volontà.

E’ importante tenere occupato il tempo che ci troviamo a trascorrere a casa, facendo cose che possano interessarci, leggendo, scrivendo, ascoltando della buona musica, facendo qualche esercizio o anche semplicemente, coltivando gli hobby che ci stanno a cuore e che “non abbiamo avuto tempo di coltivare”!

Ora il tempo lo abbiamo (purtroppo!) e non ci sono più alibi!

Continuiamo a viaggiare con la mente allora attraverso i tanti viaggi virtuali possibili, utilizzando le potenzialità della rete!

Luoghi ed emozioni dalla nostra bella Italia e dal mondo vissuti on line, che poi potremmo pensare di trasformare in realtà!

Prendiamoci questo tempo che ora abbiamo a disposizione, trasformandolo in opportunità per noi e per tutti!

Andrà tutto bene e dopo torneremo nuovamente per strada e sorridere, abbracciarci e a visitare in prima persona il mondo che amiamo!

Anche queste sono le possibilità che Internet porta con sé! 

Musei Vaticani viaggi virtuali nei musei italiani e nel mondo

Viaggi virtuali nelle gallerie dei Musei Vaticani


Visitare il mondo on-line rimanendo a casa:

Le risorse messe a disposizione da Google  – Viaggi virtuali

nei Musei, nei Patrimoni Culturali e nelle opere d’Arte

Si tratta di siti on line che ci aiutano a scoprire, conoscere ed approfondire diversi aspetti della cultura nel mondo abbattendo gli steccati delle distanze e delle frontiere.

Uno dei più importanti è l’archivio organizzato da Google, attraverso la collaborazione dei Musei, siti archeologi, gallerie d’arte e città in tutto il mondo.

Google Arts And Culture

E’ il sito che permette di effettuare una visita virtuale dei musei più importanti nel mondo. QUI il link
All’interno di questo grande archivio, sono sviluppate diverse sezioni tematiche con l’ausilio delle tecnologie più moderne, come la street view, la realtà aumentata e le foto in 3D.

Cultural Institute: “L’Arte mondiale a portata di mano”.

Permette di ammirare le opere d’arte più belle del mondo, guardandole in dettaglio. Un approfondimento di grande utilità anche per prepararsi virtualmente alla visita reale. QUI il collegamento. 

Open Heritage

Nato con il fine di preservare e conservare digitalmente i siti ed il patrimonio culturale del mondo, in questo sito potremmo leggere la storia di molti luoghi. QUI il collegamento al sito 

 

Mongolfiere su Bagan itinerario di Viaggio in Birmania Myanmar

In volo sopra la piana di Bagan

Un viaggio virtuale che vi consiglio di fare dal link che sopra vi ho indicato, è la visita di Bagan in Myanmar (l’ex Birmania per intenderci), riconosciuta nel 2019 quale Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Cliccando QUI, potrete ammirare in dettaglio la bellezza dell’antica capitale del Regno di Pagan

Sempre da questa sezione di Google o da Cultural Institute, potete iniziare un magnifico Gran Tour Vituale nella bellezza della nostra splendida Italia!

Se poi avete voglia di approfondire la conoscenza con “le 7 Meraviglie del Mondo moderno, potete navigare sull’articolo che ho scritto.

Integrando i dati e le informazioni che potete trovare qui, con quelli presenti in Google Arts And Culture, avrete la possibilità non solo di fare un viaggio virtuale intorno al mondo, ma anche creare un vostro personale itinerario di Viaggio nella realtà!

Io lo uso molto … 

Se poi volete “fare una passeggiata virtuale” per le strade di una qualsiasi città del mondo,  Street Wiew è il mezzo più potente, capace di catapultarvi ovunque! QUI ad esempio, vi porto a Bergamo, in Piazza Vecchia, per ammirare la Basilica di Santa Maria Maggiore! Che ne dite? 

In Italia vi segnalo il sito anche il sito HaltaDefinizione, per potere aver modo di scoprire le più belle opere artistiche presenti nel nostro Paese.

Un Viaggio Virtuale nella Reggia di Caserta

Tutto italiano è anche il sito web ItalyArt, attraverso il quale potrete visitare e lasciarvi emozionare, dalle immagini ad altissima risoluzione, dei luoghi di cultura più belli del nostro Bel Paese!

Immagini visive a 360° ad alta spettacolarità, ma anche narrazioni di indubbio fascino, che vi accompagneranno alla scoperta dei segreti di luoghi come la Reggia di Caserta, di cui sopra troverete il link! Magnifico, vero? Sembra di essere lì

 

 

Giudizio Universale nella Cappella Sistina viaggi virtuali nei Musei

Viaggio virtuale nei Musei – Il Giudizio Universale nella Cappella Sistina

 


Viaggi virtuali nei Musei Italiani

Un’altra grande possibilità che ci viene offerta dai mezzi informatici, è quella di poter visitare un gran numero di Musei in Italia e nel mondo, in modo virtuale.

Lo stesso MiBACT ha lanciato la campagna, #laculturanonsiferma, proponendo dal proprio sito web e dal canale YouTube, “Un viaggio virtuale nei luoghi della cultura in Italia”, dedicato all’approfondimento del grande Patrimonio culturale, artistico, storico, architettonico e archeologico italiano!

Di seguito vi segnalo una serie di Musei in Italia, in Europa e nel mondo, che stanno mettendo a disposizione direttamente dal proprio sito web, sezioni specifiche dedicata ai viaggi virtuali nei propri spazi espositivi! 


Alcune immagini dalla mia visita al Museo Egizio di Torino

Qui vi lascio una breve spiegazione, su come potete effettuare un viaggio virtuale nel Museo Egizio di Torino.

Sino alla sua riapertura, sarà comunque possibile visitarlo virtualmente, oltre a poter ammirare la mostra temporanea “Archeologia invisibile”.

Il direttore del Museo inoltre, presenterà una serie di video su YouTube (guardatelo QUI) dal titolo esemplificativo di Passeggiate al Museo con il direttore del Museo Egizio a Torino”. Visto che ho scritto una articolo completamente dedicato al Museo Egizio di Torino, vi aspetto per gli approfondimenti anche da lì, ovviamente!

 

Altri viaggi virtuali nei Musei italiani, e

Mostre Temporanee da non perdere.

 

Galleria degli Uffizi – Firenze

Pinacoteca di Brera – Milano

Musei Vaticani – Roma 

 Accademia Carrara – Bergamo

Palazzo Reale – Genova

Palazzo Ducale – Venezia

 

 

Per quanto riguarda i Musei Vaticani, di grande interesse sono le visite virtuali alla Cappella Sistina in 3D e alla necropoli vaticana

Agli Uffizi di Firenze, vi consiglio invece di dare uno sguardo alla Mostra temporanea dal titolo intrigante Sguardi dal Mondo – Per una “visione interculturale” o a quella dedicata a Dante mentre con un semplice click, riuscirete a visitare come mai avete fatto sin ora, il dettaglio delle opere d’arte esposte nella Pinacoteca di Brera a Milano.

Ovviamente, quando poi vi recherete in presenza, potete utilizzare come valido promemoria la mia “Guida alla Visita degli Uffizi di Firenze“, un articolo scritto poco tempo fa e che aggiorno di continuo.

Non tutti i Musei Italiani possiedono un collegamento diretto dal proprio sito ufficiale che permetta di effettuare un viaggio virtuale fra i percorsi espositivi.

Proprio per questo può sempre tornare utile accedere su Google Arts and Culture, per potere visualizzare ciò che vi interessa, o riuscire a scoprire delle chicche culturali!

A Venezia, ad esempio sarà così possibile visitare “La Galleria Internazionale di Arte Moderna – Cà Pesaro”, mentre a Milano vi aspetta la casa-museo “Poldi-Pezzoli o a Napoli, il fantastico Museo Archeologico Nazionale.

Come sapete, da sempre ho la “fissa dei Musei e dei siti Archeologici”, luoghi che amo visitare e raccontarvi da questo blog!

 

Particolari degli affreschi di Giotto nella cappella degli Scrovegni a Padova

Particolari degli affreschi di Giotto nella Cappella degli Scrovegni

Il Museo Nazionale della Magna Grecia a Reggio Calabria, bronzi di Riace, Statua A

Museo di Reggio Calabria -Bronzi di Riace – Statua A

Inoltre, prima di scrivervi dei viaggi virtuali in alcuni dei più importanti Musei europei e nel resto del mondo, vi lascio qui i link diretti agli articoli, nei quali ho trattato di questo tema:

Uffizi di Firenze

I Musei sono luoghi vivi, dove la Storia e la cultura si raccontano e ci raccontano di Vita e bellezza, guardando al futuro! Un’opportunità imperdibile, di questi tempi!

Kunsthistorisches Museum a Vienna Interni

Viaggi virtuali nei Musei in Austria  – il Kunsthistorisches Museum a Vienna

Museo del Louvre a Parigi

Visite virtuali  nel Museo del Louvre a Parigi


Visite virtuali nei Musei più belli del mondo

Il nostro bel Paese è così ricco di opere d’arte e esposizioni museali, che quando ci si reca in visita ad una capitale europea o in ogni altra città del mondo, cerchiamo il codice universale della bellezza e una migliore conoscenza dei luoghi che visitiamo, proprio nei Musei e nelle Gallerie d’Arte! Ci avevate fatto caso?

E’ un viaggio nel viaggio da non perdere!

Molti di questi musei hanno digitalizzato da molto tempo le collezioni che espongono  nelle proprie sale, facendo divenire la “visita virtuale” una prassi comune, permettendone la fruizione a tutti,  non solo ai viaggiatori!

Giro del mondo virtuale attraverso i Musei e le esposizioni più importanti:

Museo del Louvre a Parigi;

Museo d’Orsay a Parigi

Visita alla Reggia di Versailles;

Visita virtuale al Museo del Prado a Madrid;

Museo Reina Sofia a Madrid;

Guggenheim Museum a Bilbao;

Visita al Van Gogh Museum ad Amsterdam

Museo Archeologico Nazionale di Atene

Visita al British Museum di Londra

La National Gallery a Londra;

 Fondazione Beyeler a Basilea;  

 Museo di Arti Decorative a Parigi;   

Museo virtuale di Auschwitz

Il Kunst Historisches Museum a Vienna

Il Museo dell’Hermitage a San Pietroburgo;

The Metropolitan Museum a New York

Guggenheim Museum 

National Gallery of Art – Washington

Visita virtuale alla NASA

Smithsonian, National Museum of Natural History a Washington

 

Viaggi virtuali nei Musei - Il Fauno al Museo del Prado a Madrid

Visita virtuale al Museo del Prado a Madrid – Il Fauno

Museo-Guggenheim-de-Bilbao-visite-virtuali-nei-Musei

Viaggio virtuale nel Museo Guggenheim a Bilbao

Questi, ovviamente, sono solo alcuni dei viaggi virtuali che è possibile fare nei Musei around the world, uno spunto di viaggio per poter utilizzare e sfruttare al meglio, le opportunità che la cultura condivisa su piattaforma digitale, sa offrirci!

Una opportunità ed insieme un pro-memoria da poter utilizzare anche quando questo orribile periodo terminerà!

Al prossimo spunto di viaggio! Mimì!

Continuate a navigare su Spunti di Viaggio leggendo  gli articoli correlati:

visitare i siti UNESCO italiani 

visitare le più belle città d’arte italiane

 

ritratto dei Duchi di Urbino di Piero della Francesca visita virtuale agli uffizi a Firenze

Viaggio virtuale nei Musei  Italiani – Ritratto dei Duchi di Urbino di Piero della Francesca agli uffizi a Firenze

You may also like

22 comments

La Cappella degli Scrovegni a Padova: il capolavoro di Giotto 24 Marzo 2020 - 12:25

[…] invito quindi a visitare questo gioiello dell’arte italiana anche se in passato già lo hai visitato, perchè dopo gli interventi di restauro più recenti ed i […]

Reply
Il Museo Nazionale della Magna Grecia a Reggio Calabria 25 Marzo 2020 - 14:39

[…] solo l’inizio per uno “Spunto di Viaggio” più ampio che potrà condurvi su mille percorsi di grande suggestione in  un territorio che ha molto da […]

Reply
Cetraro, il Museo dei Brettii e del mare - Perchè visitarlo e cosa vedere 25 Marzo 2020 - 14:46

[…] i luoghi da non perdere nel centro storico di Cetraro, nel suo borgo marinaro e a Lampetia. Un vero viaggio virtuale, in poche […]

Reply
Cosa vedere a Torino: la città che non ti aspetti in un weekend 25 Marzo 2020 - 14:59

[…] visitare bene il Museo Egizio, non andate di fretta, mettete in conto dalle due alle quattro ore (noi ci siamo rimasti sei ore), […]

Reply
Grotte di Zungri: cosa vedere nella misteriosa Città di Pietra di Calabria 25 Marzo 2020 - 14:59

[…] di cui QUI trovate il collegamento, è un’utilissima guida per effettuare un viaggio virtuale nel Museo e nelle grotte, che accompagna il visitatore alla scoperta del villaggio rupestre. Consiste in una mappa […]

Reply
Perchè visitare Bova, borgo fra i più Belli d'Italia e capitale dell'Area grecanica calabrese | Spunti di Viaggio - Travel and LifeStyle 4 Aprile 2020 - 7:36

[…] su Google poi, nell’applicazione street360 potete effettuare un tour virtuale del Borgo di Bova, con immagini in […]

Reply
Visitare le 7 Meraviglie del mondo moderno on-line: Viaggi virtuali possibili | Spunti di Viaggio - Travel and LifeStyle 15 Aprile 2020 - 16:46

[…] comodi sul divano allora e insieme facciamo questo viaggio virtuale fra le 7 meraviglie del mondo moderno on line, scoprendo perché e come è nata questa […]

Reply
Lettera all'Italia e ai valori della sua Bellezza, al tempo del Coronavirus 16 Aprile 2020 - 12:19

[…] non dimentichiamocelo, intorno al Turismo lavorano con  professionalità, un mare di persone, e il lavoro di ciascuno, è  importantissimo […]

Reply
Cosa vedere a Reggio Calabria e dintorni: i 10 luoghi da non perdere! 26 Aprile 2020 - 12:06

[…] piaciuto e se credete sia utile nell’organizzazione delle vostre prossime gite/ferie/vacanze/viaggio, non esitate a […]

Reply
Viaggio fra i siti UNESCO in Italia e nei suoi Patrimoni dell'Umanità 14 Maggio 2020 - 17:53

[…] poi alla totalità dei siti UNESCO riconosciuti in Italia, uniamo i 3.882 musei e le raccolte di collezioni pubbliche e private – statali e non statali – i 630 monumenti, le 327 aree archeologiche e i 69 ecomusei […]

Reply
Il Museo Egizio di Torino: Guida e consigli per una sua visita 4 Giugno 2020 - 19:24

[…] le sue visite virtuali on line, le “Passeggiate del Direttore” – pubblicate sul canale tematico YouTube, […]

Reply
Guida alla Galleria degli Uffizi a Firenze: cosa vedere e come prenotare la visita 30 Luglio 2020 - 12:10

[…] da ultimo, voglio anche ricordare come le visite virtuali agli Uffizi, abbiano arricchito le nostre giornate in clausura casalinga a causa della pandemia, avvicinando i […]

Reply
CRISTINA 13 Marzo 2021 - 22:45

Che bello fare queste visite! Grazie…mi hai dato tanti spunti anche per i miei alunni della primaria! Visto che saremo in Dad li sfrutterò per fare delle gite virtuali!

Reply
Katia 19 Marzo 2021 - 22:17

Una mia collega mi ha fatto conoscere il magico mondo delle visite guidate virtuali dove guide specializzate mi hanno portato attraverso aree archeologiche, città e nei musei

Ora devo seguire le tue indicazioni: ho sentito tanto parlare del Museo Egizio e dei suoi tanti incontri virtuali di questo ultimo anno. Ma altri sono nuovi per me!

Reply
Silvia The Food Traveler 23 Aprile 2021 - 9:58

Molti di questi siti non li conoscevo ma anche io spesso uso street view per visitare virtualmente le città, nell’attesa di poterle visitare di persona. La possibilità di vedere i musei da casa mi sembra un’ottima possibilità anche per farsi un’idea di quello che ci sarà poi da vedere e delle cose che ci interessano maggiormente, Per questo weekend mi salvo i siti di tre musei che vorrei visitare da tempo: il Museo d’Orsay, il Guggenheim di New York e quello di Bilbao.

Reply
Mimì 24 Aprile 2021 - 15:32

In questo periodo le app ci hanno fatto compagnia, permettendoci di scoprire molti luoghi che. altrimenti, non avremmo mai visitato! Facciamone tesoro e ti auguro di poter visitare presto, di persona, Museo d’Orsay, il Guggenheim di New York e quello di Bilbao.

A presto!
Mimì

Reply
cinzia 23 Aprile 2021 - 10:37

Brava Mimi’, come sempre hai centrato l’argomento e il momento.
un articolo bellissimo che mi ha riportato bambina, quando vagavo spesso tra i musei della mia Firenze,
un abbraccio Bru

Reply
Mimì 24 Aprile 2021 - 15:29

Ciao Cinzia!!!!
Quando torni in Italia, spero di poterti vedere e fare un giro con te, magari perchè no, proprio nella tua Bella Toscana!
A presto carissima! e salutami la tua splendida Bali!
Mimì

Reply
Alessandra 23 Aprile 2021 - 18:37

Ma che bello questo articolo! Molto utile, soprattutto di questi tempi. Concordo con te sul fatto che dobbiamo sfruttare questo periodo a disposizione per fare quelle cose che rimandiamo da tempo o che ci fanno stare bene. Io sto leggendo molto di più per esempio. Mi salvo l’articolo per visitare pian pianino i musei che hai citato. Grazie

Reply
Mimì 24 Aprile 2021 - 15:25

Buona visita Alessandra! Fra l’altro, pian pianino aggiorno sempre questo articolo, aggiungendo i musei che man mano si dotano di di questo particolare strumento, utilissimo per scoprire la bellezza dell’arte

Reply
Patrizia 17 Dicembre 2021 - 10:06

Ovviamente non si possono mettere a confronto queste due tipologie di visita, ma ammetto che durante lo scorso anno (e ancora adesso) sono il mio unico modo per viaggiare nel mondo della cultura, quindi ti ringrazio per questi consigli!

Reply
Mimì 20 Dicembre 2021 - 21:07

Grazie mille Patrizia! E per fortuna che l’anno scorso, durante i primi due lockdown, ci è stata data l’opportunità di poter fare questi viaggi culturali anche se virtuali! Senza, credo che sarei sclerata!

Come te, ovviamente preferisco le visite reali!

Un abbraccio!

Mimì

Reply

Leave a Comment