Home DESTINAZIONI Passeggiata ai 3 Castelli di Appiano in Alto Adige: un itinerario per ogni stagione
Passeggiata ai 3 Castelli di Appiano in Alto Adige Panorama da Castel Appiano

Passeggiata ai 3 Castelli di Appiano in Alto Adige: un itinerario per ogni stagione

by Mimì

La zona di Appiano, in Alto Adige, è una destinazione molto nota agli amanti della natura e delle tranquille passeggiate fra i meravigliosi e profumati sentieri altoatesini, che uniscono la scoperta del territorio e dei suoi castelli, all’interessante e vario appeal eno – gastronomico, offerti dalle località presenti sulla famosa Weinstraße, la Strada del Vino di Appiano. Fra una piacevole degustazione eno-gastronomica, una gita fra i vigneti e i meleti, un occhio agli splendidi laghetti di Monticolo e i panorami sulle Dolomiti, da non mancare assolutamente è la passeggiata ai 3 Castelli di Appiano, che unisce in un’unica esperienza, tutte le suggestioni e le emozioni che l’Alto Adige sa riservare!

In ogni stagione

Andiamo allora a scoprire Castel d’Appiano, in tedesco Schloss Hocheppan, Castel Boymont (Schloss Boymont) e Castel Corba (Schloss Korb), i tre castelli e attori principali di questa splendida camminata nella Natura e nella Storia di Appiano!

Vigneti vicino Castel Corba a Missiano Appiano in Alto Adige

Filari di vitigni al parcheggio di Castel Corba

escursione passeggiata ai 3 Castelli di Appiano in Alto Adige

Scorci di Castel Appiano


Passeggiata ai 3 Castelli di Appiano, in Alto Adige:

un itinerario fra Storia e Natura

Perchè fare questa escursione e come arrivare al punto di partenza

Più che un trekking, quella ai tre Castelli di Appiano è una splendida passeggiata in una zona con un microclima eccezionalmente mite e un paesaggio davvero affascinante!

Una zona dal clima così dolce, da aver consentito sin dall’epoca del Ferro l’insediamento di popolazioni e poi, la costruzione poi di antiche dimore romane, come testimoniato dai mosaici e dai resti della “Villa Romana” risalente al IV secolo dopo Cristo, rinvenuta a San Paolo d’Appiano.

Parete con trifore a Castel Boymont Passeggiata ai 3 Castelli di Appiano in Alto Adige

Parete con trifore a Castel Boymont


Siamo anche in una zona con la più alta densità di castelli nell‘Alto Adige, edifici che qui venivano costruiti non solo a fini difensivi, ma anche per essere luoghi di residenza dei nobili dell’epoca!

Ho avuto modo di fare questa splendida escursione con Peter all’inizio di quest’estate e devo dire che, mai una camminata è stata così apportatrice di relax e panorami indimenticabili, come questa!

Il punto di partenza da raggiungere per effettuare la passeggiata ai 3 Castelli di Appiano, è Missiano.

Per chi proviene da Verona percorrendo la A22 del Brennero, occorrerà uscire a Egna/Ora, seguire le indicazioni per Caldaro e Appiano e poi proseguire verso Missiano.

Da Bolzano o Merano, potete arrivare sino a Missiano in auto utilizzando la MeBo, la strada a scorrimento veloce che collega Merano a Bolzano, uscendo allo svincolo di Appiano e da qui proseguire verso la destinazione.  Se volete arrivare in bus, prendete il mezzo verso San Paolo e poi il Citybus 2, scendendo a Missiano. 

Le indicazioni utili per il percorso da seguire in auto, le trovate a questo link, mentre le indicazioni per arrivarci con i mezzi pubblici, le trovate qui QUI .

Facile anche trovare il parcheggio nei pressi di Castel Corba e da qui iniziare la passeggiata panoramica ai 3 Castelli di Appiano!

Castel Corba, oggi splendido hotel uno dei tre castelli di Appiano in Alto Adige

Castel Corba, oggi splendido hotel

Castel Corba, è il primo fra i tre Castelli che intravediamo scendendo dall’auto!

Oggi è stato trasformato in un splendido resort di lusso, immerso fra i boschi, i vitigni e i meleti dell’Oltradige, vera oasi di pace e relax per chi è alla ricerca di quiete e spazi per rigenerare la mente e lo spirito!

Castel Corba venne edificato intorno al 1236 dalla famiglia Korb, collegata alla potente famiglia di origini bavaresi dei Conti d’Appiano, gli stessi che fecero anche erigere Castel d’Appiano e Castel Boymont.

Passato nei secoli attraverso vari proprietari, Castel Corba inizia a rivivere con Johann von Putzer, che nel 1834  lo fa oggetto di restauro ed ampliamento

Da 1918 Castel Corba è stato acquistato dalla famiglia Dellago, che lo ha trasformato nello splendido albergo che tutt’oggi possiamo vedere!

 

Panorama da Castel Boymont sulla conca di Bolzano e la Strada del Vino di Appiano Vista durante la passeggiata ai 3 Castelli di Appiano

Panorama da Castel Boymont sulla conca di Bolzano e la Strada del Vino di Appiano

 

Dati tecnici ed informazioni utili per organizzare una passeggiata

ai 3 Castelli di Appiano (Bolzano)

 

Punto di partenza: Castel Corba a Missiano

Segnavia: 12, Sentiero dei Castelli, 14

Tempo di percorrenza: ca. 2,5 ore

Dislivello: ca. 300 metri

Sviluppo complessivo del percorso: ca. 5.5 Km

Note: percorso facile, fattibile anche per i bimbi.

Non percorribile con i passeggini per la presenza della forra del Rio di Firmalin e terreno a tratti sdrucciolevole, fra Castel Boymont e Castel Appiano.

Le finestre trifore a Castel Boymont ad Appiano

Le finestre trifore a Castel Boymont


Da Castel Corba a Castel Boymont: Il primo tratto della

passeggiata ai 3 Castelli di Appiano

 

Il primo tratto del sentiero che dal parcheggio porta sino a Castel Boymont, è una piacevolissima e facile passeggiata in cui ci si trova immersi fra i frutteti e i filari dei vitigni, che mostrano tutta la bellezza dei grappoli d’uva al caldo sole estivo!

Vitigni ad Appiano Sulla Strada del Vino in Alto Adige

Grappoli d’uva a Giugno … non per niente siamo ad Appiano sulla Strada del Vino

In questa parte dell’Italia è davvero difficile sottrarsi dalla visita ad uno dei tantissimi Castelli o fortezze che impreziosiscono le vallate e i cocuzzoli di montagne e colline!

Altrettanto impossibile è sottrarsi al fascino di sentirsi letteralmente catapultati nell’epoca medievale, fra suggestioni e sogni ad occhi aperti, provando la sensazione di essere un’antica dama o un cavaliere del tempo che fu.

Passeggiata ai 3 castelli di Appiano Vista dalla torre di Castel Boymont

Vista dalla torre di Castel Boymont

Torre di Castel Boymont ad Appiano

La torre di Castel Boymont

Castel Boymont o meglio, quello che oggi è possibile ammirare del Castello edificato intorno al 1230 dai conti di Appiano e successivamente affidato ai signori di Boymont, è posizionato su di una roccia che domina l’incredibile paesaggio dell’Oltradige e i vicini massicci dolomitici.

Quasi completamente distrutto da un rovinoso incendio nel 1742, nel 1977 è stato rilevato dalla Famiglia Dellago, già proprietari del vicino Castel Corba, che hanno provveduto ad effettuare i lavori di messa in sicurezza e risistemazione delle parti sopravvissute al rogo.

Varcata quello che un tempo doveva essere il salone d’ingresso del maniero, si viene accolti da un’invitante punto di ristoro all’aperto e da una scenografica taverna in puro stile medievale, dove potersi soffermare per bere o mangiare qualcosa, rifocillandosi dal primo tratto della passeggiata ai 3 castelli di Appiano.

 Taverna a Castel Boymont

Dalla Taverna a Castel Boymont

passeggiata ai 3 Castelli di Appiano Castel Boymont

Taverna a Castel Boymont

La sosta è anche uno spunto per dare un primo sguardo a Castel Boymont, prima di visitarlo con maggiore attenzione!

La sua struttura architettonica, denota chiaramente la finalità residenziale e non difensiva di questo Castello!

Degne di nota e di ammirazione sono le splendide trifore poste sui muri perimetrali, le due sale dei cavalieri oltre alle due torri, dalle quali poter ammirare un panorama davvero bellissimo!

Castel Boymont (ingresso gratuito) e la taverna, sono aperti dal 3 aprile sino a giorno 8 novembre 2020 tutti i giorni tranne il lunedì, dalle ore 10 alle ore 17. Nel mese di ottobre invece, il Castello rimane aperto tutti i giorni della settimana

Passeggiata ai 3 Castelli di Appiano in Alto Adige Castel Boymont

Trifore di Castel Boymont

Tifore Castel Boymont

Trifore a Castel Boymont


Da Castel Boymont a Schloss Hocheppan: la parte più impegnativa

della Passeggiata ai 3 Castelli di Appiano

 

Il tratto di sentiero da percorrere fra Castel Boymont a Castel Appiano (Schloss Hocheppan) è sicuramente la parte naturalisticamente più interessante di tutta la passeggiata, anche se può riservare qualche piccola difficoltà a coloro che non sono abituati alle camminate in montagna! 

Fra i due Castelli infatti, c’è da attraversare la profonda forra del Wieserbach, formata nei millenni dal Rio di Firmalin.

Un sistema di scalette in legno, ponticelli, attraversamenti e funi, aiutano il percorso immerso nel verde del bosco in sostenuta pendenza e poi in risalita, sui due opposti versanti! 

Momento nella forra fra Castel Boymont e Castel Appiano durante la passeggiata ai 3 Castelli di Appiano

Nella forra fra Castel Boymont e Castel Appiano

 

Nulla di trascendentale, ma occorre porre attenzione perchè il terreno è a tratti un pò scivoloso! Meglio quindi affrontarlo con un buon paio di scarponcini da trekking, per godersi serenamente al meglio la bella passeggiata!

I bambini, vi assicuro, sono letteralmente elettrizzati dal percorso, anche più dei grandi!

Ed è prioritariamente dedicato a loro, il percorso medievale di tiro con l’arco che si svolge nelle radure boscose alle spalle di Castel Appiano.

 

Vista su Castel Appiano durante la camminata ai 3 Castelli di Appiano

Vista su Castel Appiano

 

Può anche essere una bella occasione di fare qualcosa di diverso, immergendosi nella natura e sentendosi dei veri Robin Hood!

Avvicinandosi a Castel Appiano, le mucche nei dintorni si fanno sentire con le loro campanelle, mentre dietro alcuni steccati in legno, caprette e maialini si rilassano socializzando di tanto con gli escursionisti. Stessa cosa vale per gli asinelli

 

 

Ma il vecchio maniero ruba presto l’attenzione facendosi ammirare con l’imponenza della sua torre pentagonale.

Castel Appiano venne edificato dal conte Ulrich II nel 1130, come presidio difensivo, divenendo ben presto anche la sede dei conti di Appiano.

Nel XIV secolo la proprietà del Castello passò ai conti del Tirolo e successivamente ai Conti di Enzenberg, sino al 2016, anno in cui il comune di Appiano acquistò lo storico edificio medievale.

Oggi si può visitare gratuitamente e al suo interno si trova un’ottima Taverna, la Burg Hocheppan dove soffermarsi a degustare qualche piatto tipico tirolese o una buona birra.

Torre di Castel Appiano uno fra i 3 Castelli dell´escursione

Torre e cortile di Castel Appiano

Cortile di entrata a Castel Appiano Alto Adige

Cortile di entrata a Castel Appiano

Nel periodo autunnale, momento del Törggelen in tutto l’Alto Adige, si possono degustare le caldarroste ed i vini novelli o piatti “più impegnativi e sostanziosi”!

Il castello è aperto tutti i giorni tranne il mercoledì dalle ore 10 alle ore 18, mentre la taverna, sino alle ore 15.30 funziona come tavola calda e sino alle 17 serve piatti freddi.

Da vedere assolutamente a Castel Appiano, é la splendida Cappella con affreschi in stile romanico, che riprendono anche motivi e scene della vita locale.

La cappella, la cui costruzione risale intorno all’anno 1131, conserva uno splendido ciclo di affreschi che riprendono sulle pareti esterne la leggenda del re Teodorico, mentre all’interno si possono ammirare scene del nuovo e del vecchio testamento.

Di grande pregio e bellezza, nell’antica Cappella del castello voluta dai Conti di Appiano, sono gli affreschi sulle pareti delle tre absidi che raffigurano “Le vergini sagge e le vergini stolte” e la Nascita di Gesù. Insieme alle sacre raffigurazioni, spiccano alcune di arte profana, fra le quali “La mangiatrice di canederli”.

Per visitare l’interno della Cappella di Castel Appiano, occorre prenotare la visita guidata, il cui costo è di 7 euro per gli adulti e di 3 euro per i bambini con età fra i 6 e i 14 anni. Per avere ragguagli sugli orari di visita o per prenotare, telefonate allo 0471 – 662206 o scrivete alla e mail hocheppan@eppan.com

Ritornando verso Missiano, per concludere la passeggiata circolare ai 3 Castelli di Appiano, incontrerete i resti della torre Kreidenturm, facente parte della struttura di Castel Appiano,  un tempo utilizzata come torre di avvistamento e di segnalazione.

La camminata ai tre Castelli di Appiano è un’occasione per immergersi nella bellezza e nella storia di questa parte dell’Alto Adige che consiglio a tutti gli appassionati di facili passeggiate, alle famiglie, a tutti amanti della natura  e a coloro che amano gustare le prelibatezze eno-gastronomiche altoatesine!

Da non dimenticare che per tutto l’autunno e sino alla prima settimana di novembre, anche nella zona di Appiano è possibile assistere alle manifestazioni intorno al Toerggelen, le castagnate con degustazioni più buone d’Italia.

Lasciatevi Ispirare allora, vi aspetto!

Al prossimo spunto di viaggio by Mimì

 

You may also like

Leave a Comment

Don`t copy text!

Stiamo utilizzando Google Analytics

Per favore,conferma se accetti il ​​nostro monitoraggio di Google Analytics. Puoi anche rifiutare il monitoraggio, in modo che tu possa continuare a visitare il nostro sito Web senza alcun dato inviato a Google Analytics.