Home ASIA Itinerario di Viaggio in Uzbekistan: 13 giorni nel cuore della Via della Seta
Tappa a Samarcanda dell'Itinerario di Viaggio in Uzbekistan spuntidiviaggio

Itinerario di Viaggio in Uzbekistan: 13 giorni nel cuore della Via della Seta

by Mimì

Antico crocevia asiatico di popoli e commerci lungo la Via della Seta, l’Uzbekistan è un Paese che racchiude nel suo territorio tutto ciò che un viaggiatore riesce ad immaginare pensando all’Asia Centrale più magica! Ed è con un Itinerario di Viaggio in Uzbekistan che ricomincio il mio cammino in Asia nel 2020, un cammino che condividerò con tutti coloro che amano gli “itinerari fuori dai luoghi comuni e dal comune”, ricchi di scoperte non solo storiche, ma anche naturalistiche, muovendoci fra la gente del posto

Un Viaggio che, dopo la Giordania, ci porterà a scoprire un Paese dal leggendario passato, una storia moderna intrisa  dagli echi del mondo sovietico e un presente vissuto guardando al futuro fra mille speranze e giuste aspirazioni!

Itinerario di Viaggio in Uzbekistan -Mappa politica del Paese uzbeko

 13 Giorni nel cuore della Via della Seta 

Il nostro Itinerario di Viaggio in Uzbekistan!

 

Perchè scegliere di andare in Uzbekistan nel 2020!

Ci sono sempre mille motivi per decidere di fare un Viaggio nel favoloso Uzbekistan e altrettanti per tornarci!

Uno fra i più importanti, a mio parere, è che questo Paese dell’Asia Centrale è ancora poco conosciuto dal Turismo di massa, anche se da qualche anno i flussi turistici  lo danno come paese in rapida ascesa!

Anche le Guide di Viaggio più famose iniziano ad inserire l‘Uzbekistan fra i “Best in Travel 2020” per il 2020!

Non a caso, la celebre Lonely Planet, ha inserito l’intera Regione attraversata dall’antico percorso della  Via della Seta nell’Asia Centrale, al primo posto fra “Le 10 Regioni al Top nel mondo per il 2020”, per essere fra le migliori destinazioni di viaggio capace di regalare esperienze sostenibili!

Se leggete attentamente le motivazioni di questo riconoscimento, potrete anche trovare i mille motivi che mi hanno spinta a pensare e disegnare questo itinerario di viaggio in Uzbekistan proprio quest’anno!

Prima … che diventi una destinazione troppo gettonata dal Turismo e perda quelle caratteristiche che la rendano unica, a favore del pur sacrosanto diritto allo sviluppo di questa Regione dell’Asia, che ha fatto definire. alla stessa EURISPES, l‘Uzbekistan, come Paese “in fiore” dell’Asia Centrale!

 

itinerario di Viaggio in Uzbekistan in 13 giorni spuntidiviaggio

 

Via della Seta, Asia Centrale

 

Ricca in passato grazie ai commerci e ai viaggiatori, la regione della Via della Seta, nell’Asia centrale, è nuovamente al centro degli interessi globali.  (…omissis…).

  Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan consentono oggi l’ingresso senza visto o con visto elettronico ai visitatori provenienti da quasi tutto il mondo, inoltre la regione si sta attivando per creare un visto unico.

Nel frattempo, massicci investimenti nei trasporti e nelle infrastrutture – in gran parte sotto l’egida della Belt and Road Initiative del governo cinese – rendono più accessibile che mai la cosiddetta ‘Nuova Via della Seta’.”

 

 – Da Lonely Planet Italia –                                               

 

La Sicurezza in un Viaggio in Uzbekistan

Ecco una voce che sicuramente farà piacere conoscere a tutti gli aspiranti viaggiatori che si propongono come destinazione di Viaggio nel 2020, l’Uzbekistan!

L’Uzbekistan è un Paese sicuro? Cosa rischio scegliendola come destinazione per il prossimo Viaggio questo Paese?

Provo a rispondervi, con dati alla mano! L’Uzbekistan, al momento, è uno dei Paesi più sicuri al mondo e anzi, nel 2018, lo stato uzbeko si è classificato tra i primi cinque paesi più tranquilli al mondo, subito dopo Singapore, Norvegia, Islanda e Finlandia, secondo il rapporto inerente la sicurezza pubblica, redatto dal “Gallup Global Law and Order”.

Ad ulteriore riprova di quanto vi sto scrivendo, sul sito ufficiale della Farnesina, “Viaggiare Sicuri”, di cui QUI vi lascio il link per le vostre verifiche personali del caso, troverete riportato quanto segue, riguardo alla “Sicurezza in Uzbekistan”:

Indicazioni generali, ordine pubblico e criminalita’

Il Paese, ed in particolare la capitale Tashkent e le città di interesse turistico come Samarcanda, Bukhara, Khiva e Nukus, sono oggetto di misure di controllo e non hanno sinora presentato particolari problemi di sicurezza, sia sul piano dell’ordine pubblico sia di fenomeni di criminalità a danno di viaggiatori e turisti.

Rischio terrorismo

Le Autorità locali hanno fino ad ora predisposto misure adeguate per garantire la sicurezza sul territorio. Tuttavia in Uzbekistan, come in numerosi altri Paesi, non può essere escluso il rischio di atti di terrorismo.”

 

Ecco allora un altro splendido motivo per cui scegliere di fare un Tour in Uzbekistan!


Il fascino di un Itinerario di Viaggio in Uzbekistan

alla ricerca di luoghi non convenzionali fra Storia,

architetture, natura e tradizioni.

_________________________________________________________________________________________________

Nel cuore dell’Asia Centrale e della mitica Via della Seta,

dal 2 al 14 Ottobre 2020

E dopo lEgitto, il Marocco e la Giordania dello scorso anno, nel 2020 visiteremo un Paese ricco di Storia, Natura e antiche tradizioni culturali, in cui molte località hanno nomi leggendari!

L’Uzbekistan ci regalerà nei 13 giorni del nostro itinerario, la scoperta di antiche e famose città come Samarcanda – la città dalle cupole blu, Bukhara  –  la fiabesca città santa, Khiva – affascinante patrimonio dell’Umanità, Tashkent –  moderna capitale di questo Paese, ma anche centri minori e realtà rurali come Nukus, Nurata, con la sua antica fortezza eretta al tempo di Alessandro Magno, il villaggio dei berberi kazakhi di Yangigazgan, i meravigliosi paesaggi intorno al Lago Aydarkul, le camminate nel villaggio di Hayat, ai piedi delle montagne di Nourratine e molto altro ancora!

Sarà un Viaggio che attraverserà l’Uzbekistan da Nord a Sud, toccando anche località poco frequentate dal Turismo di massa ma che sono certa, susciteranno in tutti voi un senso infinito di meraviglia!

Il Viaggio è stato organizzato con il supporto dell’Agenzia di Viaggi Uzbeka “Karavan Travel – Sur les routes de la Soie”, con sede operativa a Samarcanda!

L’interfacciamento di contatto è stato ed è Olamgir Usarov, validissima e professionale guida in lingua italiana in Uzbekistan. A lui si devono anche molte delle foto che qui potete ammirare!

Di seguito vi riporto una sintesi delle località più importanti toccate nelle Tappe dell’Itinerario di viaggio in Uzbekistan che ho pensato per me e per voi.

Se invece volete scaricare e avere a portata di mano l’itinerario del Viaggio con le quote di partecipazione,  vi inserisco il file in formato pdf qui di seguito!! :arrow:  itinerario del Viaggio in Uzbekistan dal 2 al 14 ottobre 2020

Scaricatelo e leggetelo con calma!

Tour Itinerario di Viaggio in Uzbekistan e tappe


Sintesi del Programma del Viaggio in  Uzbekistan

Dal 2 al 14 Ottobre 2020


Giorno 1 del Viaggio  – Venerdi 2 ottobre

 

Volo dall’Italia per Tashkent con il volo intercontinentale che avrete voi stessi prenotato.

Esiste un volo diretto da Milano Malpensa per Tashkent, che opera il venerdì!

Al momento di scrivere questo articolo, gli operativi aerei con la compagnia di bandiera Uzbekistan Airways, di cui QUI vi lascio il link per potere controllare e verificare i prezzi e gli orari,  risultano essere i seguenti:

Partenza da Milano Malpensa alle ore 20,45 – Arrivo a Tashkent, (TAS), Uzbekistan alle ore 7,45 locali.

Ovviamente controllate periodicamente gli orari e SEMPRE, gli aggiornamenti eventuali prima della partenza!

 

Tashkent

Tashkent


Giorno 2  –  Sabato 3 ottobre

Tashkent

 

Arrivo a Tashkent, sistemazione in hotel.

Le cose che vedremo nella Capitale dell’Uzbekistan, Tashkent:

  • Il grande mercato di Chorsu;
  • Il complesso di Khasti Imam;
  • La cinquecentesca Madrasa di Barak Khan, nella quale sono custoditi preziosi libri del Corano di Osman;
  • La Moschea di Tellia Sheikh
  • Il Mausoleo di Kafal Shashi;
  • Piazza dell’Indipendenza e Parco di Amir Timur;
  • Piazza del teatro Alisher Navoi;
  • La metropolitana di Tashkent.

Giorno 3  – Domenica 4 Ottobre

Tashkent –Nukus – Ayazkala – Khiva (Volo interno e pulman  180 km)

In Viaggio da Tashkent sino a Khiva …

A Nukus visiteremo il Museo Savtisky, un Museo statale con delle ricchissime collezioni d’arte.

Si attraverserà il deserto di Kyzyl Kum fino alle antiche fortezze di Khorezm, visitando Toprakala delle dinastie Khorezm e Ayazkala.

Pernottamento a Khiva

Fortezza di Ayaz Kala Uzbekistan

Fortezza di Ayaz Kala

Toprak-Kala

Toprak-Kala

 

strada-delle-fortezze-ayza-Kala

Giorno 4  – Lunedì 5 Ottobre

Khiva

Cosa vedremo in questa giornata del nostro itinerario di Viaggio in Uzbekistan, nella splendida città di Khiva, antico khanato, la cui “città interna” – Itchan Kala – è stata dichiarata nel 1990 Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO!

La porta “Ata darvaza” ci porterà alla città vecchia, dove ammireremo facendo una passeggiata:

  • il minareto incompiuto Kalta Minar;
  • la madrasa di Mohamed Aminkhan;
  • l’antico palazzo Kunya Ark;
  • la madrasa di Mohamed Rahimkhan;
  • il mausoleo di Said Alouddin;
  • il mausoleo di Mahmud Pahlavano;
  • il minareto di Islamkhodja;
  • Visita guidata all’Harem di Khan.
Medressa del Khan Mohammed Amin e minareto Kalta Minor fonte wikipedia

Medressa del Khan Mohammed Amin e minareto Kalta Minor (fonte wikipedia)

 

Giorno 5 Martedì 6 Ottobre

Khiva – Bukhara – 450 km

        

Attraverseremo in pulman il deserto di Kyzyl-Kum per arrivare a Bukhara, fermandoci lungo la strada per ammirare i paesaggi uzbeki desertici! Sarà una magia unica …

Il deserto delle sabbie rosse è anche la più grande area desertica dell’Asia centrale.

Il deserto di Kyzyl-Kum lungo la Via della Seta in Uzbekistan

Il deserto di Kyzyl-Kum

Giorno 6 Mercoledì 7 Ottobre

Bukhara e dintorni  –  40 km

Una giornata di “quasi riposo”, con tempo libero nella mattinata a Bukhara.

Nel pomeriggio si visiteranno:

  • L’ensemble di Bakhouddin Naqshbandi – Si tratta di è uno dei più importanti siti di pellegrinaggio per i musulmani.  Il grande teologo del XIV secolo, fondatore dell’Ordine Sufi “Naqshbandia” fu sepolto qui,  a 12 km da Bukhara nel suo villaggio natale di Kasri Orifon.
  • Il palazzo estivo dell’emiro di Bukhara;
  • Sito rai Mohi-Khossa,
  • Visita guidata  alla piccola madrasa Chor Minor (1807) con i suoi quattro minareti sormontato da cupole turchesi.
  • La sera si parteciperà ad una splendida cena con spettacolo di balli, canti tradizionali e sfilata di abiti tradizionali nella medersa Nadir Devanbegi.
Bakhouddin Naqshbandi nei dintorni di Bukhara, una tappa del Viaggio in Uzbekistan

Il sito di pellegrinaggio di Bakhouddin Naqshbandi

Moschea-Bolo-Khaouz-a Bukhara-tappa-del-tour-inUzbekistan

Moschea Bolo-Khaouz a Bukhara

Moschea-Kalon-Bukhara Tour in Uzbekistan

Moschea Kalon a Bukhara

Mausoleo-samanide-Bukhara-tour-in-Uzbekistan

Mausoleo Samanide a Bukhara

Giorno 7 giovedì 8 ottobre

Bukhara

Un’intera giornata di approfondimento nel centro storico di Bukhara, sito riconosciuto dall’UNESCO quale patrimonio dell’Umanità nel 1993.

Passeggiando per le vie di Bukhara, si avrà modo di ammirare:

  • Il Mausoleo di Ismail Samani;
  • il mercato di frutta e verdura della città,
  • Il mausoleo di Shashma Ayub,
  • visita della Cittadella dell’Ark,
  •  la moschea di Bolo Khauz
  • visita guidata della Madrasa di Ulug Beg
  • Madrasa di Abdul Aziz Khan
  • Moschea di Magoki-Attari,
  • l’ensemble di Poyi Kalyan,
  • la madrasa di Mir Arab (1535
  • la Grande Moschea costruita nel 1514.
  • Visita guidata del complesso di Labi Khauz e le sue 3 enorme madrase: Khanakha e madrasa di Nadir Devonbegi, madrasa di Kukeldash

 

moschea-Kalon-Bukhara

moschea Kalon a Bukhara

Giorno 8 venerdì 9 Ottobre

Bukhara – Nurata – Yangigazgan   ( 270 km)

 

Il nostro Itinerario di Viaggio in Uzbekistan prosegue verso Nurata.

Lungo la strada ci soffermerà  per visitare:

  • Il laboratorio della scuola ceramica locale di Gijduvan.
  • La cisterna d’acqua (Sardoba);
  • Le rovine del Caravan Saray del XII secolo, Rabbati Mali.

A Nurata si farà l’esperienza di pranzare presso una famiglia per scoprire la vera cucina uzbeka, e si visiterà la città  di Nurata.

Il Viaggio continua verso Yangigazgan ed il villaggio dei berberi kazakhi, dove ci si fermerà per dormire sotto la yurta. Si potrà anche effettuare una passeggiata nel deserto con i cammelli.

La cena si svolgerà nel campo di yurte, accompagnata da vodka e  musica kazaka.

 

Giorno 9  – sabato 10 ottobre

Yangigazgan – Aydarkul – Hayat        (180 km)

 

Ancora un’altra giornata del nostro Viaggio in Uzbekistan all’insegna della scoperta dei paesaggi uzbeki e della sua Natura, nell’ottica più vera del Turismo sostenibile e Responsabile!

Si arriverà sino alle sponde del lago Aydarkul, un lago artificiale, e al villaggio di Hayat, ai piedi delle catene di Nourratine. Qui ci si sistemerà in una casa locale per un tipico pranzo locale e per pernottare.

Si visiterà a piedi il villaggio locale avendo modo di socializzare con la gente del posto, ma anche  nel parco nazionale, per ammirare la fauna locale!

 

Lavorazione seta in Uzbekistan

Giorno 10 Domenica 11 ottobre

Hayat – Jizzax – Samarcanda     220 km

Viaggio verso Samarcanda, una delle città leggendarie e sicuramente fra le più importanti del paese. Da sola vale un Viaggio e e non è un caso che nel 2001 l’UNESCO, nel riconoscerle il titolo di Patrimonio dell’Umanità, la ha anche insignito di un titolo speciale: Samarcanda – Crocevia di culture.

Dopo pranzo a Samarcanda visiteremo:

  • Il laboratorio di pergamene;
  • Una fabbrica di tappeti di seta;
  • L’osservatorio di Ulug Beg;
  • Lo splendido Museo di Afrosiab (Qui qualche approfondimento da wikipedia) che racchiude affreschi risalenti al VII e VIII secolo

Giorno 11 lunedì 12 Ottobre

Samarcanda  – Shakhrisabz – Samarcanda

Una giornata dedicata a Samarcanda e Shakrisabz, il luogo di nascita di Tamerlano!

A Shakrisabz visiteremo:

  • Il complesso di Dorut Tilovat che comprende i mausolei di Shamsiddin Kulol e Gumbazi Saidon;
  • La moschea di Kok Gumbaz,
  • Il secondo complesso di Dorus Siyadat che comprende la moschea di Hazrati Imam e il mausoleo di Jahangir Sultan, il figlio maggiore di Timur.

Nel  pomeriggio si ritorna a Samarcanda.

 

Giorno 12 Martedi 13 ottobre

Samarcanda  –  Tashkent       (in treno)

A Samarcanda oggi visiteremo :

  • Il mausoleo di Gur Emir;
  • La piazza di Registan con la madrasa di Ulug Beg (XV secolo), la madrasa di Shir Dar (XVII secoloe  la madrasa di Tillya Kari (XVII secolo).
  • La Moschea di Bibi Khanum;
  • Il mercato di Siyob;
  • La necropoli di Shakhi Zinda.

Nel pomeriggio avremo il trasferimento alla stazione ferroviaria di Samarcanda per prendere il treno “Afrosiyob” alle 17:30 o alle 18:00. Arrivo a Tashkent alle 19:40 o alle 20:10

Cena. Pernottamento in hotel

Giorno 13 Mercoledì 14 ottobre

Tashkent Italia

Prima colazione.  Trasferimento all’aeroporto internazionale per il volo (acquistato da ciascuno di noi ), verso l’Italia.  Arrivo in Italia!

Note importanti per prenotare il volo intercontinentale di ritorno dall’Uzbekistan, da Tashkent a Milano Malpensa.

Al momento di scrivere questo articolo, i volati attivi sulla tratta Tashkent – Milano Malpensa, sono operati dalla compagnia di bandiera turca Turkish Airlines via Istanbul, o dalla compagnia di bandiera russa Aeroflot – via Mosca.

A mio parere e sulla scorta delle diverse esperienze dei viaggiatori su questa tratta, è consigliabile scegliere il volato con la Turkish.

 

Ceramiche uzbeke


Quello che trovate qui, è solo una sintesi per punti dell’ Itinerario di Viaggio in Uzbekistan ” fuori dai luoghi comuni e dal comune”, che potrete vivere in 13 giorni, viaggiando lungo l’antica Via della Seta! Il programma completo, i prezzi per ciascun partecipante, le specifiche di cosa il prezzo include e cosa invece non è incluso, li trovate nel file pdf che vi ho allegato sopra e che potete scaricare anche qui di seguito  ⇒  (itinerario del Viaggio in Uzbekistan dal 2 al 14 ottobre 2020!).

Pillole di informazioni utili per chi decide di fare questo tour in Uzbekistan

A partire dal 01 febbrario 2019 è stato abolito il visto per entrare in Uzbekistan, per i cittadini italiani e di altri 44 paesi, che soggiornino in questo paese fino a 30 giorni.

In ogni caso il proprio passaporto deve essere in corso di validità (controllate bene prima di partire!).

Per tutte le altre informazioni di vostra utilità al riguardo, potete consultare il sito web dell’Ambasciata dell’Uzbekistan in Italia, di cui QUI vi lascio il link! 

Mausoleo di Tamerlano a Samarcanda Itinerario di Viaggio in Uzbekistan

Mausoleo di Tamerlano a Samarcanda

Il Paese che visiteremo, non è sono solo le mitiche e fiabesche città di Samarcanda, Khiva, Bukhara o la capitale, Tashkent!

Vivremo la Natura fantastica di montagne, laghi e deserti nel cuore dell’Asia Centrale, a contatto con la gente del posto, dormendo sotto una yurta, scoprendo il sapere ed i sapori della cucina uzbeka!

Mille Esperienze ed Emozioni che renderanno questo viaggio unico, indimenticabile!

Lasciatevi Ispirare: l’Uzbekistan aspetta anche voi!

… Al prossimo Viaggio insieme!

Mimì …

P.S.: Se avete bisogno di ulteriori dettagli, scrivetemi qui, nel format che vedete sotto! Sarò felice di rispondere alle vostre domande!

 

 

vestito tradizionale di anziano in Uzbekistan spuntidiviaggio

Per leggere le informazioni su come organizzare al meglio un Viaggio in Uzbekistan, potete leggere di seguito il mio articolo correlato!

 

Consigli ed informazioni su come organizzare un Viaggio in Uzbekistan!

You may also like

5 comments

Consigli ed informazioni su come organizzare un Viaggio in Uzbekistan! 31 Dicembre 2019 - 16:23

[…] già ho avuto modo di scrivervi parlando dell‘itinerario di Viaggio in Uzbekistan che andremo a fare dal 2 al 14 ottobre […]

Reply
Avatar
serenella pelaggi 27 Febbraio 2020 - 10:58

mi potete mandare una versione stampabile dell’itinerario?
sono interessata al viaggio in ottobre e vorrei studiarlo
grazie

Reply
Mimì
Mimì 27 Febbraio 2020 - 11:25

Ciao serenella! Certamente …

Mi lasci una tua E mail?

Grazie!

Reply
Avatar
OLMECA GOLD 0.7L 70cl / 38% Tequila 8 Agosto 2020 - 17:27

Hi would you mind sharing which blog platform you’re working with?
I’m planning to start my own blog soon but I’m having a difficult time making a decision between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal.
The reason I ask is because your layout seems different
then most blogs and I’m looking for something unique. P.S
Apologies for being off-topic but I had to ask!

Reply
Mimì
Mimì 8 Agosto 2020 - 20:09

Good evening dear.

This is Themeforest’s paid wordpress and soledad theme, All custom

Reply

Leave a Comment

Don`t copy text!

Stiamo utilizzando Google Analytics

Per favore,conferma se accetti il ​​nostro monitoraggio di Google Analytics. Puoi anche rifiutare il monitoraggio, in modo che tu possa continuare a visitare il nostro sito Web senza alcun dato inviato a Google Analytics.